• Home
  • » Cosa facciamo

Cosa facciamo

Il Consorzio di bonifica garantisce un servizio per la tutela e la regimazione delle acque di pianura e di collina per migliorare le condizioni del territorio e salvaguardarlo.

La salvaguardia del territorio si svolge sia dal punto di vista idraulico, attraverso il drenaggio delle acqua e la difesa dei corsi d´acqua in piena, sia da quello ambientale.
Senza questi servizi, l´esistenza stessa degli insediamenti civili e produttivi e dei terreni agricoli sarebbe compromessa.

Per questo i compiti quotidiani del Consorzio sono:

  • programmare gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria da eseguire sui corsi d´acqua e sulle opere idrauliche consortili
  • lo studio e la progettazione degli interventi di ricostruzione e la realizzazione delle opere di bonifica
  • il servizio di tutela, regimazione e qualificazione dei terreni e degli immobili urbani ed extraurbani
  • salvaguardare il territorio ed i suoi corsi d´acqua per scongiurare fenomeni catastrofici, alluvioni e degrado
  • il servizio di controllo e pronto intervento in caso di piene ed emergenze idrauliche


L´Ufficio dei Fiumi e Fossi deve dunque garantire una buona gestione delle acque attraverso la manutenzione di fossi, canali ed impianti idrovori.
Questo impegno permette così di ridurre e controllare il rischio idraulico e trasformare l´acqua in una risorsa piuttosto che in una minaccia.

Nel corso della storia secolare del´Ufficio dei Fiumi e Fossi, un intero territorio è stato reso fruibile per coltivarlo e, col tempo, per costruirvi case ed industrie.
Attraverso le sue opere il Consorzio ha creato le condizioni per lo sviluppo economico della popolazione pisana, con la consapevolezza che se questo impegno quotidiano non sarà mantenuto, le nostre terre torneranno ad essere dominate dall´acqua, minacciando tutto ciò che è stato realizzato fino ad oggi.